26/05/2015

Lo Spring Beer Festival chiude in bellezza. Arrivederci al prossimo anno!

Non c’è due senza tre e anche quest’anno l’evento primaverile più atteso dagli amanti della birra artigianale della Capitale è stato un grande successo.
Lo Spring Beer Festival al Testaccio ci ha regalato 4 giorni di festa, birra artigianale, cibo di strada, laboratori e musica. Tra le novità un coinvolgente torneo di Beer Pong, i laboratori di BBQ a cura degli Spqr Griller e il Prefestival in vari pub della capitale e dintorni.
All’evento oltre a Birra dell’Eremo sono stati presenti oltre 25 birrifici artigianali. Molte gradite conferme e tante novità. E non poteva mancare il cibo di strada di qualità: fritto, pesce, carne o dolci. Qualche esempio: gli arrosticini e le polpette fritte dell’azienda Tornese, cartocci di pesce fritto a cura del ristorante La Tana del Sardo, BBq a cura di Spqr Grillers.
Cibo bio e sapori della terra nello stand curato da Caffè Boario e dalla Città dell’Altra Economia. Altra novità di questa terza edizione: il matrimonio birra artigianale e BBQ. Un’accoppiata vincente da conoscere e scoprire grazie ai laboratori curati dagli Spqr Grillers, un BBQ team nato l’anno scorso per le competizioni nazionali e internazionali di American Barbecue sanzionate dalla KCBS, la più grande community americana di appassionati di BBQ.
Arrivederci alla prossima edizione!

condividi questa storia

Lo Spring Beer Festival chiude in bellezza. Arrivederci al prossimo anno!

Lo Spring Beer Festival chiude in bellezza. Arrivederci al prossimo anno!